Biography

Author Picture

Brigidina Gentile

Brigidina Gentile ha perfezionato gli studi di antropologia culturale svolgendo una ricerca sul campo in Messico, terra piena di contraddizioni e incanto, dove è ritornata con il “Progetto Penelope: la Donna e il Mito nella Scrittura Ispano-Americana”. Da questa esperienza è nata l’antologia L’altra Penelope (Oedipus, 2008, edizione in spagnolo ArCiBel, 2011, nuova edizione Libellula, 2014), che ha ricevuto la “Honorable Mention” al New York Book Festival del 2012. Poliedrica e spinosa come i cactus della sua amata terra d’elezione, insieme al giornalista e critico cinematografico Ciro Giorgini ha realizzato un video “Lampi dal Messico. Nero su Bianco”, una riflessione sul Messico attraverso immagini fotografiche e cinematografiche, in bianco e nero.
Traghettatrice di parole ha tradotto e curato la pubblicazione di opere di poesia, narrativa e teatro di scrittrici ispaniche. Il lavoro di traduzione l’ha spinta a scrivere brevi racconti e poesie per cui ha ricevuto diverse menzioni e vinto vari premi tra i quali: il premio Ipazia con la poesia Moon nel 2010 e il premio Mimosa nel 2015 con il racconto San Diego, California. Suoi racconti e poesie sono presenti in varie antologie; il racconto Profumo di Limoni è stato tradotto in greco, macedone, francese, inglese, spagnolo, polacco, russo, albanese, bulgaro, etc. È stata guest speaker nel workshop di scrittura Tinta, Papel, y… café, della Mid Manhattan Public Library di New York. È sua la curatela insieme a R. M. Grillo di Scrivere donna. Letteratura al femminile in America Latina (Aracne, 2011).
Suoi articoli sul Messico e la cultura indigena, la scrittura femminile, cinema, letteratura e cibo si possono trovare in rete oltre che in riviste e libri.
Notturni à la carte è il suo primo libro di racconti brevi e Penelope misunderstandings il suo primo libro di poesie pubblicati in un solo volume (Libellula, 2012).