Biography

Author Picture

Luca Viviani

Luca Viviani ha esercitato i modi della Scultura in Fiorenza, dove anche ebbe cura d’anticaglie Etrusche, Greche e Romane. Del dialogar l’Arte Antica con la Moderna ha scritto in libro detto “La Calunnia di Apelle. Un reperto di antica arte contemporanea” (Alinea, 2011).
Del collegarsi l’Arte alla Scienza scrisse in libri detti: “La Statua della Relatività. Un artista tridimensionale nello spaziotempo” (Libellula, 2015); “Lettera sullo stile (a me stesso)” (Oèdipus, 2017); “Lettera sullo stile (a me stesso) con Post Scriptum” (Oèdipus, 2019).
Di argomenti vari ha fatto miscellanea in picciol scritto: “75 esercizi da tavolo. 42 poesie, 32 studi di figura, 1 ipotesi quasi matematica” (Oèdipus, 2015). Amante del ciel notturno, quel che credette visto chiuse in due testi: “Il balocco stupendo di Zeus. Stelle e pianeti visti da un balcone” (Libellula, 2014); “Stelle di carta. 41 stampe di arte astronomica” (Oèdipus, 2016).